L'Opera, E. Girardi

La Critica Musicale premia El Cimarrón
Quest’anno un grande riconoscimento per “El Cimarrón” andato in scena la scorsa edizione al Teatro delle Pietre di Appianano: il “Premio Speciale” Franco Abbiati, massimo riconoscimento della critica musicale italiana che annovera numerosi pluripremiati come i direttori Claudio Abbado, Riccardo Muti, Zubin Mehta, i registi Luca Ronconi e Graham Vick.
La giuria del prestigioso riconoscimento ha così motivato il premio assegnato a Henning Brockhaus:” per l’ideazione e la regia del “Cimarrón” di Hans Werner Henze, proposto in chiave scenica nello spazio ridisegnato da Benito Leonori  al Teatro delle Pietre di Appianano, e modellato sulle originali qualità gestuali e musicali di Zelotes Edmund Tolliver a misura d’un racconto di lacerante forza, umanità e verità drammatica.”

“LO SGUARDO SULLE COSE.
Preludio alla stagione dello Sferisterio con il consueto appuntamento con la musica del Novecento; quest’anno è toccato all’inventivo e coinvolgente El Cimarrón di Henze….Ligio alle esenziali indicazioni di regia di Henning Brockhaus, questi(Edmund Tolliver) ha costruito il suo capolavoro esibendo una quantità e qualità impressionanti di registri tecnici ed espressivi.”

L’OPERA, Enrico Girardi, Settembre 2003

Sorry, comments for this entry are closed at this time.