Coinvolgente, affascinante, commovente

Henning Brockhaus mette in scena la Turandot a Rovigo

Uno spettacolo godibile da un vasto pubblico – e non riservato ai soli melomani – quello messo in scena da Henning Brockhaus a Rovigo. Di Henning, oltre alla regia, anche luci e scene.
Atmosfere orientali e emozionalità pura grazie ad un sapiente uso delle luci, che guidano la lettura degli eventi da parte dello spettatore.
Tensione, enigmi, ferocia. Coinvolgimento ed emozione. Assoluta aderenza al pensiero dell’autore.
È esattamente questo che traspare dalla lettura che ne dà una spettatrice in un articolo che vale davvero la pena leggere per l’emozione e la positività che trasmette.

Questo il link all’articolo:
http://www.rovigooggi.it/articolo/2008-11-27/non-per-soli-melomani/

Sorry, comments for this entry are closed at this time.